USER PASSWORD
Testo
 

  CALENDARIO
AGO 2019
L
M
M
G
V
S
D
1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728293031
EVENTI SIM&VR
HOME PAGE
INFO GENERALI
 Benvenuto
 Chi è Mimos
 Un po' di Storia
 Statuto
 Regolamento
 Consiglio Direttivo
 Per Associarsi
LAVORI IN CORSO
 Spring School 2019
 MIMOS Simulation Day 2019
 Salento AVR 2019
 SimulTech 2019
 BIC 19
ARTICOLI e NEWS
 2003
 2002
 2004
 2006
 2007
 2008
 2009
 2010
 2011
 2012
 2013
 2014
 2015
 2016
 2017
 2018
CONVEGNI MIMOS
 2001 Annuale
 2002 Annuale
 2003 Annuale
 2004 Annuale
 2005 Annuale
 2006 Annuale
 2006 HLA
 2007 Annuale
 2008 Convegni
 2009 Convegni
 2010 Convegni
 2011 Convegni
 2012 Convegni
 2012 Il Decennale
 2014 Convegni
 2013 Convegni
 2015 Convegni
 2016 Convegni
 2017 Convegni
 2018 Convegni
EVENTI SIM&VR
 2006
 2007
 2009
 2008
 2010
 2011
 2012
 2013
 2014
 2015
 2017
 2016
 2018
 2019
Pubblicazioni
 Pubblicazioni 2009
 Atti pubblicati 2011
PREMIO MIMOS
 2004
 2005
 2006
 2009
 2011
 2013
 2016
 2018
TESI E RICERCHE
 2003
 2007
 2008
 2009
CORPORATE CORNER
 Le Aziende di MIMOS
CONTATTI
 E-mail
 Pubblica con noi
 Segnala chi fa 3D!
ENGLISH NEWSLETTER
 2014
 2015
NEWSLETTER
 2007
 2008
 2009
 2010
 2011
 2012
 2013
 2014
 2015
 2016
AFFILIATI & PARTNER
CONTENUTI
MEDIA GALLERY
VIII Edizione Premio MIMOS


Esito Valutazioni Premio MIMOS 2018

In riunione telematica congiunta, svolta in ultima data il 25 settembre 2018, la Commissione del Premio MIMOS 2018  (VIII edizione) all'unanimità,

DICHIARA:

 per la categoria “LAUREA MAGISTRALE (o Specialistica o Vecchio Ordinamento)”,

VINCITORE

Tesi: Locomotion and Telepresence in Virtual and Real Worlds

Autore: Dott. Alessandro SPADA

Università degli Studi di Roma Sapienza - Laurea Magistrale in Intelligenza Artificiale e Robotica della Facoltà di Ingegneria dell'Informazione, Informatica e Statistica

Relatore: Prof. Alessandro De Luca

Motivazione: Per aver integrato e sincronizzato in modo innovativo dei dispositivi commerciali di recente produzione, per la locomozione e per la visualizzazione, combinando realtà virtuale e telepresenza nel campo della robotica, realizzando un’applicazione di grande coinvolgimento e impatto per l’utente.

 

MENZIONE SPECIALE

Tesi: Serious Games e RealtàL8; Virtuale Immersiva: Problematiche Tecnologiche e Progettazione in un contesto applicativo selezionato

Autore: Dott.ssa Federica CARUSO

Università  degli Studi dell’Aquila - Laurea Magistrale in Ingegneria Informatica e Automatica del Dipartimento di Ingegneria e Scienze dell'Informazione e Matematica

Relatore: Prof.ssa Laura Tarantino

Correlatore: Dott.ssa Ing. Tania Di Mascio

Motivazione: Per aver affrontato con approccio ingegneristico e sistemico il problema del trattamento dei disturbi dello spettro autistico di elevata rilevanza sociale, individuando soluzioni tecnologiche e metodologie di intervento di più facile accettazione da parte del soggetto.

per la categoria “DOTTORATO DI RICERCA”,

VINCITORE

Tesi: Simulating the electromechanical response of the cardiac tissue: insights into pathophysiology and tissue engineering

Autore: Dott. Fabrizio DEL BIANCO

Università degli Studi di Pavia - Dottorato in Bioingegneria e Bioinformatica del Dipartimento di Ingegneria Industriale e dell'Informazione

Relatore: Prof. Lorenzo Fassina

Motivazione: Per aver affrontato in maniera innovativa la risposta elettromeccanica del tessuto cardiaco ipertrofico o neonatale mediante modellazione matematica e successiva simulazione “in silico” in assenza di evidenze sperimentali che potranno essere validate a valle di tale lavoro.

 

MENZIONE SPECIALE

Tesi: Advanced Strategies for Augmented Reality Simulation-based surgical training

Autore: Dott.ssa Rosanna Maria VIGLIALORO

Università degli Studi di Pisa - Dottorato di Ricerca in Scienze Cliniche e Traslazionali

Relatore: Prof. Mauro Ferrari

Correlatori: Ing. Sara Condino, Ing. Vincenzo Ferrari

Motivazione: Per aver introdotto in maniera innovativa aspetti di realtà aumentata nei sistemi di addestramento chirurgici basati sulla simulazione integrando il feedback tattile della simulazione fisica e gli strumenti tipici della simulazione basata su realtà virtuale, incrementando la valenza addestrativa.




TESI LAUREA MAGISTRALE/SPECIALISTICA

Cognome

Nome

Università

Titolo tesi


Accomasso

Davide

Università di Pisa

Computational study of 2,3-diamino-1,4-benzoquinone as a proposed chromophore for singlet fission

Estratto Tesi

Aiello

Damiano

Università di Catania

Beyond reality: i musei virtuali per il progetto di tutela, conservazione, valorizzazione e comunicazione del patrimonio culturale

Estratto Tesi

Alderighi

Thomas

Università di Pisa

Metamolds Computational Design of Silicone Molds

Estratto Tesi

Belotti

Mattia

Università di Milano

Design of an Ethanol-To-Ethylene Industrial Plant

Estratto Tesi

Berni

Martina

Politecnico di Milano

Evaluation of haptic virtual reality guidance in prostate targeted biopsy based on magnetic resonance elastography

 

Bonaiti

Andrea

Politecnico di Milano

AGRI+CULTURE, The New City Centre of Casatenovo

Estratto Tesi

Mainetti

Pier Paolo

Sironi

Luca

Borriello

Carla

Politecnico di Torino

From point cloud based models to VR visualization for Cultural Heritage at risk: St. Nicola Church in Tolentino

Estratto Tesi

Calandra

Davide

Politecnico di Torino

FrejusVR On the Use of Virtual Reality for Studying Human Behaviors During Emergencies

Estratto Tesi

Caruso

Federica

Università dell'Aquila

Serious Games e RealtàL8; Virtuale Immersiva: Problematiche Tecnologiche e Progettazione in un contesto applicativo selezionato

Estratto Tesi

D'Alessio

Mirco

Università Politecnica delle Marche

Il teatro Romano di Ricina, Comunicazione e Fruizione del Cultural Heritage attraverso nuove tecnologie di realtà immersiva

Estratto Tesi

D'Augusta

Virginia

Università di Camerino

Xela: VR, Serious Gamse e Tracker per la riabilitazione della mano

Estratto Tesi

Delpozzo

Eleonora

Università Ca' Foscari di Venezia

La domus in piazza. Un progetto di ricerca archeologica e ricostruzione virtuale a Reggio Emilia

Estratto Tesi

D'Eri

Lorenzo

Università di Trieste

Design and implementation of a Virtual Reality application for Computational Fluid Dynamics

Estratto Tesi

Di Bello

Rocco

Università della Basilicata

Un ambiente per la simulazione di agenti basata sulla realtà virtuale

Estratto Tesi

Eletti

Oliviero

Università Sapienza di Roma

Modulo Abitativo Spaziale Honey

Estratto Tesi

Esposito

Davide

Università di Pisa

Development of visuomotor integration during a gesture-based piloting task in immersive virtual reality

Estratto Tesi

Gammeri

Roberto

 Università di Torino

Prism Adaptation in Virtual Reality: a single-blind study in healthy subjects

Estratto Tesi

Geretto

Francesca

Università di Genova

Indicatori Comportamentali di Competenze Non Tecniche in Sala Parto

Estratto Tesi

Golfo

Salvatore

Università di Palermo

Analisi delle condizioni di impatto SUV - Pedone adolescente

Estratto Tesi

Ignazzi

Andrea Angelo

Politecnico di Torino

Validazione cinematica di un simulatore di guida con rilievi di velocità trasversali e longitudinali

Estratto Tesi

Iovine

Pasqualina

Università Federico II di Napoli

Study of a particle beam transport system based on active plasma lenses

Estratto Tesi

Levante

Riccardo

Politecnico di Torino

Data Management and Virtual Reality Applications of BIM model

Estratto Tesi

Locatelli

Mirko

Politecnico di Milano

La modellazione informativa per il Progetto Iscol@, il nuovo Campus dell’istruzione a Posada

Estratto Tesi

Lodi

Simone

Università di Bologna

Progettazione e sviluppo di un software per la pianificazione del trattamento dell'aneurisma dell'aorta addominale

 

Magnabosco

Enrico

Università di Verona

Simulazione fisica in tempo reale di corpi deformabili per la navigazione chirurgica intra-operativa

Estratto Tesi

Magoni

Stefano

Università Cattolica del sacro Cuore di Milano

Effetti dello storytelling metaforico immersivo sul senso di presenza

Estratto Tesi

Mamone

Virginia

Università di Pisa

Valutazione della performance chirurgica mediante elaborazione delle immagini laparoscopiche

Estratto Tesi

Mandarano

Luciano

Università di Messina

Le stampanti 3D in edilizia: un’innovazione possibile?

Estratto Tesi

Mariani

Andrea

Politecnico di Milano

Training in Robot-Assisted Surgery: Design and Evaluation of Adaptive Methods

Estratto Tesi

Pellegrini

Edoardo

Masella

Federica Maria

Università di Padova

 Rischio Esplosioni in Ambienti Confinati. Analisi e valutazione delle cause e degli effetti negli edifici industriali

Estratto Tesi

Morganti

Caterina

Università di Bologna

Strumenti e metodi per la rappresentazione e catalogazione del patrimonio storico e architettonico. Le piazze dell'Habana Vieja a Cuba

Estratto Tesi

Passalacqua

Pietro

Politecnico di Torino

Studio sperimentale al simulatore di guida sugli effetti prodotti dall’assunzione di vino sul comportamento di giovani guidatori

Estratto Tesi

Perna

Pasqualina

Università di Torino

Memoria Spaziale e Plasticità Cerebrale: uno studio fMRI con Realtà Virtuale

Estratto Tesi

Pieri

Luca

Università di Padova

L’Utilizzo della Realtà Virtuale Immersiva nell’Assessment Neuropsicologico della Memoria: uno Studio Pilota

Estratto Tesi

Pinti

Orazio

Politecnico di Torino

FloBoS   A Time Domain Floating Bodies Simulator

Estratto Tesi

Ponzo

Francesco

Università degli Studi Roma Tre

Guida Autonoma: effetti di un periodo di automazione sul comportamento dell’utente in una sperimentazione con il simulatore di guida

Estratto Tesi

Raineri

Riccardo

Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano

Effetti del contesto narrativo sull’esperienza virtuale, uno studio esplorativo

Estratto Tesi

Rapetti

Lorenzo

Politecnico di Milano

Avanced Virtual Reality Interface for Navigated Prostate Biopsy

Estratto Tesi

Salussolia

Andrea

Politecnico di Torino

Indagine sperimentale al simulatore di guida riguardante l'influenza della distanza di visuale libera sulla velocità operativa

Estratto Tesi

Saviello

Saverio Camillo

Università di Salerno

Strumenti infografici innovativi per l’analisi, la conservazione e la divulgazione del patrimonio culturale

Estratto Tesi

Spada

Alessandro

Università Sapienza di Roma

Locomotion and Telepresence in Virtual and Real Worlds

Estratto Tesi

Tagliabue

Eleonora

Politecnico di Milano

Visuo-Haptic Model of Prostate Cancer based on Magnetic Resonance Elastography: a Feasibility Study

Estratto Tesi

Valori

Irene

Università di Padova

L’utilizzo di informazioni visive e propriocettive nella Realtà Virtuale: differenze evolutive tra disturbi dello spettro autistico e sviluppo tipico

Estratto Tesi

TESI DOTTORATO DI RICERCA

Cognome

Nome

Università

Titolo tesi

 

Del Bianco

Fabrizio

Università di Pavia

Simulating the electromechanical response of the cardiac tissue: insights into pathophysiology and tissue engineering

Estratto Tesi

Liciotti

Daniele

Università Politecnica delle Marche

Human Behaviour Understanding using Top-View RGB-D Data

Estratto Tesi

Lisini Baldi

Tommaso

Università di Siena

Human Guidance: Wearable Technologies, Methods, and Experiments


Estratto Tesi

Malomo

Luigi

Università di Pisa

Enhancing Digital Fabrication with Advanced Modeling Techniques

Estratto Tesi

Monica

Riccardo

Università di Parma

Advances in Robot Attention for Next-Best View Planning

Estratto Tesi

Viglialoro

Rosanna Maria

Università di Pisa

Advanced Strategies for Augmented Reality Simulation-based surgical training

Estratto Tesi


MIMOS (Movimento Italiano Modellazione e Simulazione www.mimos.it) è un’associazione nata nel 2002 con l’obiettivo di diffondere in Italia la cultura della Simulazione e della Realtà Virtuale.
Nel corso degli anni MIMOS si è distinta nelle attività di promozione e condivisione della conoscenza nel settore della simulazione in tutte le sue applicazioni, organizzando periodicamente eventi nazionali o supportando quelli di carattere internazionale in Italia.
Uno dei principali obiettivi di MIMOS è avvicinare gli studenti al mondo del lavoro creando un ponte di competenze tra domanda (industria) ed offerta (università). A questo scopo l’Associazione bandisce con cadenza biennale Il Premio MIMOS per Tesi di Laurea/Dottorato.


Art. 1 - Oggetto
a)    MIMOS indice l’ottava edizione del concorso per l'assegnazione di n. 2 (due) Premi per Tesi di Laurea/Dottorato da destinare a laureati/neo-dottori di ricerca Italiani che abbiano svolto un lavoro teorico-sperimentale su argomenti concernenti Modellazione, Simulazione e Realtà Virtuale e le loro applicazioni.
b)    L’obiettivo del Premio MIMOS è di promuovere la ricerca e lo sviluppo nel settore avvicinando le eccellenze universitarie alle esigenze industriali.

Art. 2 - Destinatari
a)    Il concorso è riservato ai cittadini italiani che abbiano discusso la tesi di Laurea Magistrale/Specialistica o di Dottorato di Ricerca nel periodo 1° Novembre 2016 - 31 Dicembre 2018 presso una Università Italiana statale, non statale legalmente riconosciuta, incluse le università telematiche, scuole o istituti superiori ad ordinamento speciale, od estera che conferisca diploma accademico di secondo livello/laurea magistrale (ISCED 7), o diploma accademico di formazione alla ricerca/Dottorato (ISCED 8).

Art. 3 - Premi
a)    I premi, per un importo complessivo di € 3.000 (tremila) saranno assegnati alla migliore tesi per ciascuna tipologia di diploma universitario come di seguito riportato:
-    Laurea Magistrale/Specialistica: € 1.500 (euro millecinquecento/00)
-    Diploma di Dottorato: € 1.500 (euro millecinquecento/00)
b)    Tesi di particolare rilevanza, pur non risultando vincitrici, potranno essere oggetto di Menzione Speciale.
c)    Inoltre,
i.    tutti i candidati, i cui lavori saranno ritenuti idonei, saranno iscritti a titolo gratuito come Soci Ordinari a MIMOS fino al 31 Dicembre 2020.
ii.    i Dipartimenti di appartenenza dei finalisti saranno iscritti a titolo gratuito come Soci Affiliati a MIMOS fino al 31 Dicembre 2020


Art. 4 - Domanda
a)    La domanda di partecipazione al concorso, redatta secondo il modello allegato al presente Bando, dovrà essere presentata inderogabilmente entro il 30 Aprile 2019 esclusivamente inviandola mediante messaggio di posta elettronica all’indirizzo: premio@mimos.it. La corretta ricezione della domanda sarà confermata tramite messaggio di posta elettronica.
b)    Unitamente alla domanda il candidato, deve presentare:
i.    copia del certificato di laurea o autocertificazione (in formato .pdf o .jpg) con riportata la data di conseguimento del titolo e la votazione conseguita; In caso il lavoro di Tesi sia stato svolto congiuntamente da più candidati, la documentazione di cui al presente punto dovrà essere presentata da ciascun candidato.
ii.    un sommario della tesi di laurea contenenti le seguenti informazioni:
-    autore,
-    titolo,
-    relatore,
-    inquadramento del tema trattato e del lavoro svolto,
-    settore di applicazione (industria, aerospazio, medicina, architettura, …),
-    tipologia di tesi (design, progettazione, modellazione analitica, modellazione geometrica, simulazione sperimentale, realtà virtuale, …),
-    punti di originalità o avanzamento rispetto allo Sato dell’Arte,(max 1 pagina)
-    eventuali pubblicazioni,
iii.    estratto della tesi di laurea, max 20 pagine in formato pdf, più eventuale bibliografia, in lingua italiana o inglese.
iv.    un video (opzionale) della durata massimo di 5 minuti derivato esclusivamente dalla esecuzione sperimentale della tesi stessa (no power point, né presentazione stile conferenza) illustrandone i relativi risultati, in formato avi, mpeg o h264,, fornendo un link per il download nel caso di dimensioni del file superiori agli 8MB.
v.    una lettera di presentazione, in formato pdf, sottoscritta da parte del/i relatore/i della tesi, che copra i seguenti punti:
-    impegno temporale nello svolgimento della tesi,
-    grado di autonomia nel lavoro svolto,
-    originalità dei risultati ottenuti,
-    applicabilità degli stessi,
-    rilevanza scientifica, industriale e/o culturale.
vi.    la liberatoria alla pubblicazione sul sito www.mimos.it del materiale di tesi fornito, secondo il modello allegato al presente Bando.
c)    L’invio della Tesi completa non sarà preso in considerazione per la valutazione se non espressamente richiesto dalla Commissione.


Art. 5 - Criteri di Valutazione
I seguenti criteri di valutazione verranno utilizzati per l’assegnazione del punteggio a ciascun lavoro pervenuto:
a)    Livello di aderenza alle tecnologie della simulazione e della realtà virtuale (determinante per la valutazione complessiva),
b)    Livello di rilevanza scientifica e/o industriale e/o culturale e/o sociale in dipendenza dell’oggetto specifico del lavoro svolto,
c)    Livello di originalità ed innovazione, in relazione allo stato dell’arte in rapporto all’ambito disciplinare indicato nella tesi,
d)    Accuratezza e chiarezza espositiva dello svolgimento,
e)    Correttezza, rigore formale, e correttezza e completezza della eventuale validazione sperimentale,
f)    Pubblicazioni: numero e tipo (pubblicazioni su libri, riviste, atti di convegno, …), in particolare per le tesi di dottorato,
g)    Voto di laurea (discriminante solo nel caso di parità di valutazione)


In particolare, per la valutazione della rilevanza scientifica ed industriale vengono presi in considerazione gli aspetti innovativi dei lavori svolti, quali lo sviluppo di nuove teorie, di nuovi modelli matematici, sviluppo di prototipi, processi di simulazione, nuove metodologie, algoritmi e usi della computergrafica 3D, oltre alla presenza e/o opportunità di sviluppo brevetti.

Art. 6 - Commissione
a)    La Commissione giudicatrice sarà costituita da almeno un membro del Consiglio Direttivo di MIMOS coadiuvato da membri esterni scelti insindacabilmente dal Consiglio Direttivo di MIMOS a completamento delle competenze necessarie per una corretta valutazione, evitando conflitti di interessi con i lavori pervenuti.
b)    La Commissione valuterà i lavori giunti secondo i criteri esposti nell’articolo precedente. Se necessario potrà essere chiesta una integrazione della documentazione inviata per una ulteriore fase di valutazione.
c)    La Commissione esaminerà il materiale presentato dai candidati e, a suo insindacabile giudizio, redigerà la graduatoria dei lavori pervenuti. I vincitori del concorso saranno nominati dal Presidente di MIMOS secondo le modalità di seguito indicate nell’Art.7.
d)    La Commissione si riserva inoltre di segnalare eventuali tesi giudicate meritevoli di una menzione speciale.


Art. 7 - Vincitori
a)    I vincitori del concorso riceveranno comunicazione scritta del conferimento del premio a mezzo posta elettronica, o altro mezzo ritenuto idoneo dalla Commissione, entro il 30 Settembre 2019. Dopo aver ricevuto la comunicazione il vincitore dovrà tempestivamente contattare la Segreteria del Premio per confermare la partecipazione alla cerimonia di premiazione.
b)    La consegna del Premio avverrà nel novembre 2019 nel corso di un evento dedicato, durante il quale i vincitori, i finalisti e le menzioni speciali, avranno l’opportunità di presentare il lavoro svolto.
c)    Il premio dovrà esser ritirato personalmente dai vincitori.


Art. 8 – Non Assegnazione
a)    Nel caso in cui non si presentassero Candidati oppure la Commissione Giudicatrice ritenesse di non assegnare uno o più premi di tesi di laurea, l'importo relativo sarà utilizzato per le successivi edizioni.

Dati delle precedenti edizioni
1° edizione 2004: 11 sottomissioni (5 Dottorato – 6 Laurea) – 9 Università
2° edizione 2005: 12 sottomissioni (2 Dottorato – 10 Laurea) – 11 Università
3° edizione 2006: 14 sottomissioni (4 Dottorato – 10 Laurea) – 9 Università
4° edizione 2009: 29 sottomissioni (9 Dottorato – 20 Laurea) – 16 Università italiane + 2 Università estere
5° edizione 2011: 49 sottomissioni (13 Dottorato – 36 Laurea) – 25 Università
6° edizione 2013: 52 sottomissioni (14 Dottorato – 24 Laurea) – 23 Università
7° edizione 2016: 48 sottomissioni (16 Dottorato – 32 Laurea) - 27 Università + 1 Università estera


Scarica il Bando in PDF

Scarica la Domanda di Partecipazione

Scarica la Liberatoria

Scarica la Locandina

 

MIMOS Movimento Italiano Modellazione e Simulazione - Associazione culturale senza scopo di lucro - Corso Marche 41 – 10146 Torino - CF 97623370018