USER PASSWORD
Testo
 

  CALENDARIO
DIC 2019
L
M
M
G
V
S
D
1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031
EVENTI SIM&VR
HOME PAGE
INFO GENERALI
 Benvenuto
 Chi Mimos
 Un po' di Storia
 Statuto
 Regolamento
 Consiglio Direttivo
 Per Associarsi
LAVORI IN CORSO
 Spring School 2019
 MIMOS Simulation Day 2019
 Salento AVR 2019
 SimulTech 2019
 BIC 19
ARTICOLI e NEWS
 2003
 2002
 2004
 2006
 2007
 2008
 2009
 2010
 2011
 2012
 2013
 2014
 2015
 2016
 2017
 2018
CONVEGNI MIMOS
 2001 Annuale
 2002 Annuale
 2003 Annuale
 2004 Annuale
 2005 Annuale
 2006 Annuale
 2006 HLA
 2007 Annuale
 2008 Convegni
 2009 Convegni
 2010 Convegni
 2011 Convegni
 2012 Convegni
 2012 Il Decennale
 2014 Convegni
 2013 Convegni
 2015 Convegni
 2016 Convegni
 2017 Convegni
 2018 Convegni
EVENTI SIM&VR
 2006
 2007
 2009
 2008
 2010
 2011
 2012
 2013
 2014
 2015
 2017
 2016
 2018
 2019
Pubblicazioni
 Pubblicazioni 2009
 Atti pubblicati 2011
PREMIO MIMOS
 2004
 2005
 2006
 2009
 2011
 2013
 2016
 2018
TESI E RICERCHE
 2003
 2007
 2008
 2009
CORPORATE CORNER
 Le Aziende di MIMOS
CONTATTI
 E-mail
 Pubblica con noi
 Segnala chi fa 3D!
ENGLISH NEWSLETTER
 2014
 2015
NEWSLETTER
 2007
 2008
 2009
 2010
 2011
 2012
 2013
 2014
 2015
 2016
AFFILIATI & PARTNER
CONTENUTI
MEDIA GALLERY
Premio MIMOS 2013



PROCLAMATI I VINCITORI
SCARICA IL VERBALE

Valutato il livello di interesse nazionale espresso dai lavori, MIMOS è lieta di annunciare che sta provvedendo ad organizzare a Roma, il 12 novembre 2014, presso l'aula Marconi, del Consiglio Nazionale delle Ricerche, una giornata di presentazione pubblica delle 8 tesi vincitrici, finaliste e menzioni speciali. Iscrizione obbligatoria a questo link

---------------------------------

Di seguito si riportano le informazioni relative agli esiti della commissione giudicatrice (estratto cap V del verbale)

In riunione telematica congiunta, svolta in ultima data il 16 luglio 2014 la Commissione del Premio MIMOS 2013 (V edizione), con formula piena, all'unanimità,

DICHIARA

per la categoria “Laurea Magistrale (o Specialistica o Vecchio Ordinamento)”,

VINCITORE
Tesi: Analisi biomeccanica di un ginocchio umano (Biomechanical analysis of a human knee joint)
Politecnico di Bari, Laurea Magistrale in Ingegneria Meccanica
Autore: Vito CACUCCIOLO
Relatori: Prof. Carmine Pappalettere, Prof. Nikhil Gupta

FINALISTI
Tesi: Generalized Trackball and 3D Touch Interaction Università di Pisa, Laurea Specialistica in Tecnologie Informatiche
Autore: Luigi MALOMO
Relatori: Prof. Paolo Cignoni, Prof. Marco Di Benedetto
Correlatore: Dott. Giuseppe Prencipe

Tesi: Simulazioni numeriche per la mappatura aerodinamica di un veicolo da competizione a ruote scoperte
Università di Roma La Sapienza, Laurea Magistrale in Ingegneria Meccanica
Autore: Jacopo CANESTRI
Relatore: Prof. Carlo Massimo Casciola
Correlatore: Prof. Francesco Battista

MENZIONE SPECIALE:
Tesi: Analisi di un modello di sviluppo del terrorismo islamico attraverso la System Dynamics
Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano, Laurea Magistrale in Mercati e Strategie d'Impresa
Candidato: Alessandro CARDAZZONE
Relatore: Prof. Luigi Geppert
Motivazione: Per aver affrontato un tema di rilevanza sociale, attraverso la costruzione di un modello di simulazione a logica sfumata, considerando le mutue influenze tra ecosistemi diversi (storico, socio-politico ed economico)

per la categoria Dottorato di ricerca

VINCITORE
Tesi: Parallel and evolutionary applications to cellular automata models for mitigation of lava flow invasions
Università della Calabria, Dottorato in Matematica ed Informatica
Autore: Giuseppe FILIPPONE
Relatori: Prof. Donato D’Ambrosio, Prof. William Spataro, Prof. Davide Marocco

FINALISTI
Tesi: Study and development of a simulation platform for surface vessels Università degli Studi di Genova, Dottorato in Ingegneria Navale
Autore: Michele MARTELLI
Relatore: Prof. Massimo Figari

Tesi:Artificial Pancreas: from modelling and control design to SW implementation and clinical data analysis
Università degli Studi di Pavia, Dottorato di ricerca in Elettronica, Informatica ed Elettrica
Autore: Chiara TOFFANIN
Relatore: Prof. Lalo Magni

MENZIONE SPECIALE:
Tesi: Un modello di simulazione del comportamento umano negli edifici (Modelling and Simulating Human Behaviour in Buildings)
Università degli Studi di Roma La Sapienza, Dottorato di Ricerca in Ingegneria Edile-Architettura
Autore: Davide SIMEONE
Relatore: Prof. Gianfranco Carrara
Motivazione: per aver saputo coniugare metodi di modellistica e simulazione propri di scenari produttivi industriali in applicazioni sociali, sanitarie e di design civile, traducendo, in questo modo, un problema di ergonomia della produzione in efficienza dell’assistenza ospedaliera.

---oooOooo---


IL PROGRAMMA AGGIORNATO E' CONSULTABILE A QUESTA PAGINA:
http://www.mimos.it/nuovo/contenuto_view.asp?id=1017

---oooOooo---

ECCO L'ELENCO DEI CANDIDATI

Cognome Nome Università Titolo tesi Relatore Laurea  
Agnetti Stefano Università degli Studi di Perugia Strength and redundancy of glass beams Emanuela Speranzini
Christian Louter
PhD Abstract
Capogrosso Marco Scuola Superiore Sant'Anna di Pisa A computational framework for the design of neuroprostheses in locomotor disorders: from the peripheral nerve to the spinal cord Silvestro Micera PhD Abstract
De Padova Maria Doriana Università di Bologna Leopoli-Cencelle beyond virtual reality: Documentazione, interpretazione e comprensione di una città medievale Rosa Smurra
Fiorenza Tarozzi
PhD Abstract
Filippone Giuseppe Università della Calabria Parallel and evolutionary applications to cellular automata models for mitigation of lava flow invasions Donato D’Ambrosio
Marocco Davide
Spataro William
PhD Abstract
Loconsole Claudio Scuola Superiore Sant’Anna Pisa Advances in human-machine interaction for Upper Limb Rehabilitation and Basic Life Support training Antonio Frisoli PhD Abstract
Logozzo Silvia Università degli Studi di Perugia A New Intraoral Laser Scanner For Digital Dental Impressions Using Pulsed Time Of Flight Laser Range Finder Techniques Giordano Franceschini
Elisabetta Zanetti
PhD Abstract
Mangiameli Michele Università degli Studi di Catania Navigation systems for autonomous robots based on open source gis technologies Giovanni Muscato PhD Abstract
Martelli Michele Università degli Studi di Genova Study and development of a simulation platform for surface vessels Massimo Figari PhD Abstract
Palma Gianpaolo Università degli Studi di Pisa Surface appearance estimation from video sequences Roberto Scopigno
Marco Callieri
PhD Abstract
Pelliccia Luigi Università degli Studi di Napoli Federico II Human-like posture generation and biomechanical analysis for hman figures Giuseppe DI Gironimo
Luigi Villani
PhD Abstract
Sicuranza Filippo Sapienza Università di Roma Sperimentazione di sistemi di structure from motion per la restituzione di apparati decorativi Elena Ippoliti
Leonardo Paris
PhD Abstract
Simeone Davide Sapienza Università di Roma Un modello di simulazione del comportamento umano degli edifici Gianfranco Carrara
Yehuda E. Kalay
Antonio Fioravanti
PhD Abstract
Siotto Eliana Università degli Studi di Pisa Nuove tecnologie per lo studio della policromia sui sarcofagi romani: proposte per una standardizzazione metodologica Fulvia Donati PhD Abstract
Toffanin Chiara Università degli Studi di Pavia Artificial Pancreas: from modelling and control design to SW implementation and clinical data analysis Lalo Magni PhD Abstract
Baldoncini Marica Università degli Studi di Ferrara A validation of a Monte Carlo method for the calibration of an airborne gamma-ray detector Fabio Mantovani LM Abstract
Barone Donato Politecnico di Bari TouchPAD (Touchable Projected Augmented Desk): prototipo di un sistema di realtà aumentata markerless per l’interazione avanzata con una scrivania”. Vitoantonio Bevilacqua LM Abstract
Belli Marina Scuola Superiore Sant'Anna di Pisa Ambienti virtuali per la sperimentazione di nuovi percorsi didattici basati sulla tecnologia Marcello Carrozzino
Chiara Evangelista
LM Abstract
Benini Claudio Università degli Studi di Brescia Caratterizzazione sperimentale dello smorzamento di una sospensione automobilistica da rally mediante banco prova 4-poster Marco Gadola
Daniel Chindamo
Matteo Romano
LM Abstract
Cacucciolo Vito Politecnico di Bari Analisi biomeccanica di un ginocchio umano Carmine Pappalettere
Nikhil Gupta
LM Abstract
Canestri Jacopo Sapienza Università di Roma Simulazioni Numeriche per la Mappatura Aerodinamica di un Veicolo da Competizione a Ruote Scoperte Carlo Massimo Casciola
Francesco Battista
LM Abstract
Cardazzone Alessandro Università Cattolica del Sacro Cuore Milano Analisi di un modello di sviluppo del terrorismo islamico attraverso la System Dynamics Luigi Geppert LM Abstract
Cavarretta Emanuele Università degli Studi di Pisa A lightweight framework for Assisted Multi-View Stereo Reconstruction Paolo Cignoni
Matteo Dellepiane
Antonio Cisternino
LM Abstract
De Simone Veronica Università di Roma “Tor Vergata” Strumenti per la progettazione e gestione di musei e mostre virtuali Raffaella Fontanarossa LM Abstract
Di Lorenzo Mariangela Università degli Studi di Napoli Federico II An Advanced Numerical Model of Multi-Target Multi-Sensor Tracking Architecture for UAS Sense and Avoid: Development and Simulation Domenico Accardo
Giancarmine Fasano
LM Abstract
Diara Filippo Università degli Studi di Siena Il rilievo 3D con fotocamera digitale. La nuova fotogrammetria Roberto Parenti
Andrea Arrighetti
LM Abstract
Esposito Sara Università di Napoli Federico II Virtual Cultural Heritage - Dagli aspetti conservativi a quelli didattici Clementina Gily LM Abstract
Farsoni Saverio Università degli Studi di Ferrara Stima della posa per la sonda virtuale di un simulatore ecografico con visualizzazione di sezioni di volumi 3D Marcello Bonfè
Luca Astolfi
LM Abstract
Ferrara Andrea Università degli Studi di Pisa La chiesa dei Santi Giusto e Clemente presso la Badia Camaldolese di Volterra : rilievo, ricostruzione storica, ipotesi di recupero Domenico Taddei
Roberto Castiglia
Marco Callieri
LM Abstract
Fortini Alessandra Università degli Studi di Siena Il divenire del paesaggio costruito. edilizia e territorio nella montagnola senese Roberto Parenti
Anna Guarducci
LM Abstract
Golasi Iacopo Università degli Studi di Roma Tre Analisi teorico sperimentale dell’influenza delle proprietà termofisiche dei materiali sul benes-sere termoigrometrico in ambienti aperti: un caso studio Roberto de Lieto Vollaro
Andrea de Lieto Vollaro
Aldo Fanchiotti
Ferdinando Salata
LM Abstract
Iannuzzi Piergiorgio Sapienza Università di Roma Albe Vecchia: il rilievo come processo per la riqualificazione del sito archeologico Alfonso Ippolito
Filippo Lambertucci
LM Abstract
Incremona Gian Paolo Università degli Studi di Pavia Modelling and control of cooperative robot manipulators Antonella Ferrara
Ezio Bassi
LM Abstract
Introini Alessandro Politecnico di Milano Computational fluid dynamics and experimental study of AW609 Tilt Rotor engine bay Fabio Inzoli
Luigi Vigevano
LM Abstract
Magri Rosa Annalisa Politecnico di Milano La misura dello spazio percepito: l’isovista come strumento d’indagine e di progetto dell’ambiente urbano Eugenio Morello
Barbara E.A. Piga
LM Abstract
Malomo Luigi Università degli Studi di Pisa Generalized Trackball and 3D Touch Interaction Paolo Cignoni
Marco Di Benedetto
LM Abstract
Masotti Nicola Università degli Studi di Bologna Progettazione e Sviluppo di un RVE (Reconfigurable Virtual Environment) per applicazioni nei settori dell’Ingegneria Industriale Sara Bagassi LM Abstract
Mossa Luca Politecnico di Torino Analisi multibody degli effetti della placca da osteotomia pelvica nella duplice osteotomia pelvica Alberto Audenino Piero Costa LM Abstract
Pascale Aniello Seconda Università di Napoli La realtà virtuale come supporto alla valutazione di impatto acustico: Il caso di un parco eolico Luigi Maffei
Massimiliano Masullo
Giovanni Brambilla
LM Abstract
Pezzulla Matteo Sapienza Università di Roma On the control of the large deformations occurring in IPMCs Paola Nardinocchi LM Abstract
Potenziani Marco Università degli Studi di Siena Community Presenter: un framework per lo sviluppo di applicazioni museali virtuali sul Web Marco Maggini
Massimiliano Corsini
LM Abstract
Quercia



Milani
Camilla



Niccolò
Politecnico di Torino La metodologia cost optimal come strumento per la riqualificazione energetica di un edificio ex-industriale: limiti e prospettive Valentina Serra Elena Fregonara Cristina Becchio LM Abstract
Rebegoldi Simone Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia Analisi di un metodo di minimizzazione alternata per problemi di deconvoluzione cieca in astronomia Marco Prato LM Abstract
Saba Manuel Università degli Studi di Cagliari Modellazione e verifica sismica di un edificio storico in muratura Barbara De Nicolo LM Abstract
Stroppa Fabio Politecnico di Bari A smart RGB-D camera-based approach for real-time 3D object pose estimation and tracking for exoskeleton-assisted neurorehabilitation scenarios Vitoantonio Bevilacqua LM Abstract
Suma Marco Politecnico di Bari Progettazione e implementazione di un sistema innovativo per la fruizione interattiva di contenuti multimediali su superfici generiche mediante l’uso di un sensore di profondità e di un proiettore Vitoantonio Bevilacqua LM Abstract
Tagliabue Davide Politecnico di Milano Modellazione dell’impianto ruotavia del laboratorio per la sicurezza dei trasporti del Politecnico di Milano Gianpiero Mastinu LM Abstract
Ursetta Davide Sapienza Università di Roma Esodo controllato da reparti ospedalieri in caso di incendio: criteri, modelli, criticità Annunziata D’Orazio LM Abstract


---------------------------------

Bando di Concorso

Art. 1 - Oggetto
1. MIMOS (Movimento Italiano Modellazione e Simulazione www.mimos.it) indice un concorso per l'assegnazione di n. 2 (due) Premi per Tesi di Laurea/Dottorato da destinare a laureati/neo-dottori Italiani che abbiano svolto un lavoro su argomenti concernenti Modellazione, Simulazione e Realtà Virtuale e le loro applicazioni.
2. Obiettivo del Premio MIMOS è quello di avvicinare gli studenti al mondo del lavoro creando un ponte di competenze tra domanda (industria) ed offerta (università) attraverso la diffusione delle competenze ed eccellenze generate in quest’ultimo ambito.

Art. 2 - Destinatari
1. Il concorso è riservato a cittadini italiani che abbiano conseguito una Laurea Magistrale (già “Specialistica”), una Laurea secondo Vecchio Ordinamento o un Dottorato di Ricerca presso una Università Italiana o straniera nel periodo 1° Aprile 2012 - 31 Marzo 2014 (data di discussione della tesi nel periodo indicato)
2. Non possono partecipare al Concorso lavori presentati nelle precedenti edizioni del Premio MIMOS.

Art. 3 - Premi
1. I premi, per un importo complessivo di € 3.000 (tremila) saranno assegnati alla migliore tesi per ciascuna tipologia di Laurea universitaria come di seguito riportato:
- Laurea Magistrale (o vecchio ordinamento): € 1.500 (millecinquecento)
- Laurea di Dottorato: € 1.500 (millecinquecento)
2. Tesi di particolare rilevanza, pur non risultando vincitrici, potranno essere oggetto di menzione speciale. In tale ambito possono partecipare anche tesi di Laurea di Primo Livello (triennale).

Art. 4 - Domanda
1. La domanda di partecipazione al concorso, redatta secondo le modalità di seguito elencate, dovrà essere presentata inderogabilmente entro il 30 Aprile 2014 esclusivamente mediante messaggio di posta elettronica inviato all’indirizzo: premio@mimos.it
2. Nella domanda di partecipazione il candidato deve dichiarare, sotto la propria responsabilità, pena l'esclusione dal concorso:
a) cognome e nome;
b) data e luogo di nascita;
c) codice fiscale;
d) residenza, recapito telefonico e indirizzo di posta elettronica;
e) università, facoltà e corso di laurea;
f) data di discussione della tesi di laurea;
g) titolo della tesi di laurea;
h) cognome e nome del/dei Relatore/i della tesi di laurea.
3. Unitamente alla domanda il candidato, deve presentare:
a) copia del certificato di laurea (in formato pdf o jpg) con riportata la votazione conseguita;
b) un sommario della tesi di laurea contenenti le seguenti informazioni:
- autore,
- titolo,
- relatore,
- inquadramento del tema trattato e del lavoro svolto,
- originalità dei risultati ottenuti,
- applicabilità degli stessi,
- rilevanza scientifica dei risultati ottenuti
- eventuali pubblicazioni.
c) una sintesi/estratto, di non più di 20 pagine, in formato pdf, della tesi di laurea. Qualora la tesi fosse originalmente redatta in lingua inglese è necessario allegare un sommario di 1 pagina redatto in lingua italiana;
d) un video (opzionale) della durata massimo di 5 minuti illustrante i risultati sperimentali della tesi, in formato windows compatibile (avi, mpeg, ecc) fornendo un link per il download nel caso di dimensioni superiori agli 8MB.
e) una lettera sottoscritta, in formato pdf, di presentazione da parte del/i relatore/i della tesi, che copra i seguenti punti:
- impegno temporale nello svolgimento della tesi,
- grado di autonomia nel lavoro svolto
- originalità dei risultati ottenuti,
- possibile applicabilità degli stessi,
- rilevanza scientifica e/o culturale.
f) l’autorizzazione a utilizzare i dati personali forniti dal candidato ai fini del presente bando;
g) la liberatoria alla pubblicazione sul sito www.mimos.it del materiale di tesi fornito, secondo il modello allegato.

Art. 5 - Criteri di Valutazione
1. I seguenti criteri di valutazione verranno utilizzati per l’assegnazione del punteggio a ciascun lavoro pervenuto:
a) Livello di aderenza alle tecnologie della simulazione e della realtà virtuale (determinante per la valutazione complessiva)
b) Livello di rilevanza scientifica e/o industriale e/o culturale e/o sociale in dipendenza dell’oggetto specifico del lavoro svolto,
c) Livello di approfondimento del lavoro svolto, in relazione allo stato dell’arte in rapporto all’ambito disciplinare indicato nella tesi
d) Accuratezza e chiarezza espositiva dello svolgimento
e) Correttezza, rigore formale, e correttezza e completezza della eventuale validazione sperimentale
f) Pubblicazioni: numero e tipo (pubblicazioni su libri, riviste, atti di convegno), per le tesi di dottorato
g) Voto di laurea (discriminante solo nel caso di parità di valutazione)
In particolare, per la valutazione della rilevanza scientifica ed industriale sono stati presi in considerazione gli aspetti innovativi dei lavori svolti, quali lo sviluppo di nuove teorie, di nuovi modelli matematici, sviluppo di prototipi, processi di simulazione, nuove metodologie, algoritmi e usi della computergrafica 3D, oltre alla presenza e/o opportunità di sviluppo brevetti.

Art. 6 - Commissione
1. La Commissione giudicatrice sarà costituita da almeno un membro del Consiglio Direttivo di MIMOS coadiuvati da membri esterni scelti insindacabilmente dal Consiglio Direttivo di MIMOS a completamento delle competenze necessarie per una corretta valutazione, evitando conflitti di interessi con i lavori pervenuti.
2. La Commissione valuterà i lavori giunti secondo i criteri esposti nell’articolo precedente. Se necessario potrà essere chiesta una integrazione della documentazione inviata per una ulteriore fase di valutazione.
3. La Commissione esamina le tesi di laurea presentate dai candidati e, a suo insindacabile giudizio, redige la graduatoria dei lavori pervenuti. I vincitori del concorso saranno nominati dal Presidente di MIMOS secondo le modalità di seguito indicate.
4. La Commissione si riserva inoltre di segnalare altre tesi giudicate meritevoli di una menzione speciale.

Art. 7 - Vincitori
1. I vincitori del concorso riceveranno comunicazione scritta del conferimento del premio a mezzo lettera raccomandata, o altro mezzo ritenuto idoneo dalla Commissione, entro il 30 Luglio 2014. Dopo aver ricevuto la comunicazione il vincitore dovrà tempestivamente contattare la segreteria del Premio per confermare la partecipazione alla cerimonia di premiazione.
2. La consegna del Premio avverrà nel corso di un evento MIMOS da effettuarsi nell’autunno 2014 durante il quale i vincitori, ed eventuali altri concorrenti indicati dalla Commissione, avranno l’opportunità di presentare il lavoro svolto.
3. Il premio dovrà esser ritirato personalmente dai vincitori.

Art. 8 – Non Assegnazione
1. Nel caso in cui non si presentassero Candidati oppure la Commissione Giudicatrice ritenesse di non assegnare uno o più premi di tesi di laurea, l'importo relativo sarà utilizzato per le successivi edizioni.

Dati delle precedenti edizioni
1° edizione 2004: 11 sottomissioni (5 Dottorato – 6 Laurea) – 9 Università
2° edizione 2005: 12 sottomissioni (2 Dottorato – 10 Laurea) – 11 Università
3° edizione 2006: 14 sottomissioni (4 Dottorato – 10 Laurea) – 9 Università
4° edizione 2009: 29 sottomissioni (9 Dottorato – 20 Laurea) – 16 Università italiane – 2 Università estere
5° edizione 2011: 49 sottomissioni (13 Dottorato – 36 Laurea) – 25 Università

Si prega di consegnare il presente modulo debitamente compilato all’Organizzazione del Concorso inviandolo via email a: premio@mimos.it

web: http://www.mimos.it/premiomimos2013

Premio MIMOS e Comitato Tecnico Scientifico
Si comunica che il Comitato Scientifico per il Premio MIMOS 2013 (V ed.) sarà deciso entro fine Aprile, in funzione delle tipologie di lavori candidati pervenuti.
Presiederà il Comitato la Dott.ssa Francesca De Crescenzio, dell'Università di Bologna - Dipartimento di Ingegneria Industriale
(http://www.unibo.it/SitoWebDocente/default.htm?upn=francesca.decrescenzio%40unibo.it&TabControl1=TabCV)

Per tutte le informazioni si prega di contattare unicamente l'indirizzo: premio@mimos.it
 
Scarica il Bando di Concorso   visualizza
Scarica il Modulo di Iscrizione   visualizza
Scarica la Liberatoria   visualizza

MIMOS Movimento Italiano Modellazione e Simulazione - Associazione culturale senza scopo di lucro - Corso Marche 41 10146 Torino - CF 97623370018