USER PASSWORD
Testo
 

  CALENDARIO
AGO 2020
L
M
M
G
V
S
D
12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31
EVENTI SIM&VR
HOME PAGE
INFO GENERALI
 Benvenuto
 Chi Mimos
 Un po' di Storia
 Statuto
 Regolamento
 Consiglio Direttivo
 Per Associarsi
LAVORI IN CORSO
 Spring School 2019
 MIMOS Simulation Day 2019
 Salento AVR 2019
 SimulTech 2019
 BIC 19
ARTICOLI e NEWS
 2003
 2002
 2004
 2006
 2007
 2008
 2009
 2010
 2011
 2012
 2013
 2014
 2015
 2016
 2017
 2018
CONVEGNI MIMOS
 2001 Annuale
 2002 Annuale
 2003 Annuale
 2004 Annuale
 2005 Annuale
 2006 Annuale
 2006 HLA
 2007 Annuale
 2008 Convegni
 2009 Convegni
 2010 Convegni
 2011 Convegni
 2012 Convegni
 2012 Il Decennale
 2014 Convegni
 2013 Convegni
 2015 Convegni
 2016 Convegni
 2017 Convegni
 2018 Convegni
EVENTI SIM&VR
 2006
 2007
 2009
 2008
 2010
 2011
 2012
 2013
 2014
 2015
 2017
 2016
 2018
 2019
Pubblicazioni
 Pubblicazioni 2009
 Atti pubblicati 2011
PREMIO MIMOS
 2004
 2005
 2006
 2009
 2011
 2013
 2016
 2018
TESI E RICERCHE
 2003
 2007
 2008
 2009
CORPORATE CORNER
 Le Aziende di MIMOS
CONTATTI
 E-mail
 Pubblica con noi
 Segnala chi fa 3D!
ENGLISH NEWSLETTER
 2014
 2015
NEWSLETTER
 2007
 2008
 2009
 2010
 2011
 2012
 2013
 2014
 2015
 2016
AFFILIATI & PARTNER
CONTENUTI
MEDIA GALLERY
JamToday


La Fondazione Politecnico di Milano, in collaborazione con il Museo della Scienza e della Tecnologia in qualità di project e location partner, è promotrice per l’anno 2015 della JamToday di Milano (18-20 settembre 2015), la game jam volta a promuovere l’utilizzo dei videogiochi nella didattica e nell’educazione. Una game jam è un evento nel quale i partecipanti, perlopiù programmatori, ma anche grafici o compositori musicali, più spesso semplici appassionati, si sfidano a colpi di codice (e di idee) nell’arco di un tempo limitato, in questo caso un week end, con l’obiettivo di realizzare videogame.

MIMOS è Media Partner dell'evento

Finanziamento Europeo CIP
L’iniziativa si svolge all’interno del progetto europeo JamToday – European Game Jam Learning Hub, finanziato dal programma CIP (Competitiveness and Innovation Framework Programme) dell’Unione Europea, che indaga i temi del gaming, dell’industria dei giochi e dello sviluppo di questo particolare segmento di mercato per supportare la progettazione e l’implementazione di videogiochi con finalità didattiche.
Tema: The Role of Food in Healthier Lifestyle
Il progetto ha una durata di tre anni ed è iniziato a gennaio 2014. Per ogni anno è stato scelto un tema:
  • 2014 - Improving ICT skills;
  • 2015 - Adopting healthier lifestyle;
  • 2016 - Supporting learning of mathematics.
Appunto per l’evento di quest’anno, in assonanza con l’EXPO, si è scelto di declinare il tema degli ‘stili di vita’ più sani sul sotto-tema del cibo come “Food for healthier lifestyle.” I team partecipanti quindi si sfideranno nell’ideazione e realizzazione di giochi volti a trasmettere messaggi legati ad una alimentazione più sana. Ogni team avrà la possibilità poi di scegliere uno specifico messaggio e contesto (cucina, agricoltura, approvvigionamento, aspetti culturali, dieta…) più specifico su cui focalizzare il proprio gioco didattico. I giochi verranno valutati da una giuria composta da esperti in vari settori, da quello tecnologico a quello educativo, nonché nel tema stesso della salute e del cibo.

Un forte network internazionale per un obiettivo ambizioso
La Fondazione Politecnico di Milano è uno dei partner del network di 25 istituzioni europee di JamToday, desiderose di costruire un’opportunità di divertimento e apprendimento sostenibile, capace quindi di divenire un evento stabile anche per gli anni a venire. Attraverso questo network, che – tra le altre attività - organizza anche workshop ed eventi formativi sul tema dei serious games, si vorrebbero utilizzare i principi della progettazione dei giochi non solo per crearne di utili e didattici, ma anche per stimolare, aggiornare e ridefinire il contesto (la classe o il curriculum scolastico o universitario) all’interno del quale i giochi possono essere implementati ed usati con efficacia. In tal senso, la sfida è quella di utilizzare la tecnologia per esprimersi attraverso i videogiochi, che in tal modo diventano un potentissimo mezzo espressivo, comunicativo ma soprattutto formativo.
Contemporaneamente a quella di Milano avranno luogo altre JamToday in altre città (per l’Italia Torino), tra cui Barcellona, Genk (Belgio) e Parigi, mentre in altri momenti a Helsinki, La Corredoria, Linz, Utrecht, Graz…

Location: il Museo della Scienza e della Tecnologia
La JamToday di Milano si terrà al Museo della Scienza in via S. Vittore 21 da venerdì 18 settembre a domenica 20 settembre 2015. L’iscrizione alla game jam sarà a numero chiuso ma gratuita e aperta a tutte le persone che hanno compiuto i 18 anni. La game jam avrà una durata indicativa di 48 ore no-stop (i partecipanti dormiranno per una notte dentro al museo) più un giorno introduttivo (venerdì) dedicato a seminari e attività di formazione dei partecipanti. I partecipanti dovranno portarsi i propri strumenti di lavoro (pc, cuffie e altro) e dall’avvio della gara l’intero spazio sarà fruibile solo ai partecipanti e agli organizzatori per garantire la sicurezza.

Altri dettagli
Il programma della JamToday di Milano è in fase di rifinitura e può essere visto sul sito www.jamtodaymilano.wordpress.com. Quello di Torino è visibile su http://jamtoday.csp.it/
Altre informazioni sono reperibili sul portale internazionale www.jamtoday.eu.

 
Scarica il PDF   visualizza

MIMOS Movimento Italiano Modellazione e Simulazione - Associazione culturale senza scopo di lucro - Corso Marche 41 10146 Torino - CF 97623370018