USER PASSWORD
Testo
 

  CALENDARIO
GIU 2016
L
M
M
G
V
S
D
12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930
HOME PAGE
INFO GENERALI
 Benvenuto
 Chi Mimos
 Un po' di Storia
 Statuto
 Regolamento
 Consiglio Direttivo
 Per Associarsi
LAVORI IN CORSO
 MIMOS 2016
 ITEC 2016
 COMETS16
 MESAS16
 SimulTech 2016
 EuroSim2016
 I3M
ARTICOLI e NEWS
 2002
 2003
 2004
 2006
 2007
 2008
 2009
 2010
 2011
 2012
 2013
 2014
 2015
 2016
CONVEGNI MIMOS
 2001 Annuale
 2002 Annuale
 2003 Annuale
 2004 Annuale
 2005 Annuale
 2006 Annuale
 2006 HLA
 2007 Annuale
 2008 Convegni
 2009 Convegni
 2010 Convegni
 2011 Convegni
 2012 Convegni
 2012 Il Decennale
 2013 Convegni
 2014 Convegni
 2015 Convegni
 2016 Convegni
EVENTI SIM&VR
 2006
 2007
 2008
 2009
 2010
 2011
 2012
 2013
 2014
 2015
 2016
Pubblicazioni
 Pubblicazioni 2009
 Atti pubblicati 2011
PREMIO MIMOS
 2004
 2005
 2006
 2009
 2011
 2013
 2016
TESI E RICERCHE
 2003
 2007
 2008
 2009
CORPORATE CORNER
 Le Aziende di MIMOS
CONTATTI
 E-mail
 Pubblica con noi
 Segnala chi fa 3D!
ENGLISH NEWSLETTER
 2014
 2015
NEWSLETTER
 2007
 2008
 2009
 2010
 2011
 2012
 2013
 2014
 2015
 2016
AFFILIATI & PARTNER
CONTENUTI
MEDIA GALLERY
SeriGamEx2014


Giornata di Studi MIMOS su Serious Games in Education
9 aprile 2014, Roma - Facoltà di Architettura “La Sapienza”

www.mimos.it/serigamex2014

SCOPO
I Serious Games sono simulazioni virtuali interattive che si presentano con la veste di gioco pur avendo finalità serie: educazione, formazione, addestramento, ecc. Riproducono situazioni reali nelle quali raggiungere un obiettivo mediante l’impiego di conoscenze e l’attuazione di strategie, sperimentando le dinamiche di reazione del sistema alle azioni del giocatore. L’elevata personalizzazione, il forte coinvolgimento, la possibilità di assimilare rapidamente i contenuti, la forma ludica piacevole e l’interattività dei Serious Games consentono di realizzare efficaci applicazioni.
Tale metodologia presenta degli innegabili vantaggi considerando che le attuali giovani generazioni hanno sicuramente molta maggiore familiarità con le tecnologie dei videogiochi e quindi sono in grado di assimilare molto più rapidamente con tale tecnologie rispetto alle metodiche tradizionali in quanto consentono un alto livello di immersione e coinvolgimento che incrementa l’efficacia dell’apprendimento stesso rispetto ad altri metodi.
Di conseguenza può essere un valido strumento per l’insegnamento di numerose materie (storia, matematica, scienze, ecc.) nelle scuole di ogni ordine e grado, superando il concetto del tradizionale libro di testo, offrendo uno strumento didattico coinvolgente, modulabile in funzione delle conoscenze e livello di apprendimento di ciascun allievo, che migliora la capacità di apprendimento stesso sfruttando il paradigma di “imparare facendo”.
Scopo della giornata è evidenziare gli aspetti peculiari dei Serious Games in Education, affrontando gli aspetti pedagogici e didattici nell’impiego delle relative metodologie nelle scuole, primarie, secondarie e superiori, illustrandone anche aspetti tecnologici e applicazioni pratiche. Una tavola rotonda finale consentirà di approfondire la discussione con i principali interlocutori del settore (MIUR, Università, Genitori, ecc.)

CALL FOR ABSTRACT
Gli autori sono incoraggiati a sottomettere abstract che illustrino risultati teorici e pratici. Sono anche invitati abstract relativi a work-in-progress e dimostrazioni di nuovi tool o applicazioni.
L’abstract dovrà contenere una chiara descrizione del lavoro che si intende presentare fornendo gli adeguati elementi per una valutazione tecnico-scientifica. Gli abstract dovranno avere una lunghezza massima di due pagine e potranno essere scritti sia in italiano che in inglese, e dovranno contenere: titolo della memoria, elenco degli autori e relative affiliazioni, relativi indirizzi di posta ed email di ciascun autore con in evidenza l'email dell'autore principale, e l’indicazione del relatore al convegno. Gli abstract sottomessi saranno sottoposti a revisione da parte del comitato tecnico-scientifico.
L’abstract (in formato Word o PDF) dovrà essere inviato come allegato di posta elettronica all’indirizzo roma@mimos.it.

PUBBLICAZIONE ATTI
Gli atti del convegno saranno pubblicati sul sito di MIMOS in accordo alle liberatorie che ciascun autore rilascerà ed il cui modulo è scaricabile sul sito dell’evento. Gli atti consisteranno, per ogni contributo, dell’abstract accettato, della presentazione in formato PDF e, eventualmente, di un articolo descrivente il lavoro stesso.
È inoltre prevista la possibilità,per gli autori interessati, di pubblicare un paper sul International Journal of Serious Games. In tal caso il paper dovrà esser in inglese ed utilizzare il template e seguire le indicazioni riportate sul sito del Journal stesso nella sezione “Submissions” (http://journal.seriousgamessociety.org)

CALL FOR SPONSORHIP

È prevista la possibilità alle aziende interessate di sponsorizzare l’evento in modo da avere una adeguata visibilità durante l’evento mediante pubblicazione del proprio logo su tutto il materiale del Convegno (sito, locandine, ecc.).
Ulteriori informazioni potranno essere richieste via email all’indirizzo roma@mimos.it.

REGISTRAZIONE
La partecipazione al convegno è gratuita, previa registrazione entro il 3 Aprile 2014, su www.mimos.it\serigamex2014, al cui indirizzo saranno poste tutte le informazioni necessarie.
Ulteriori informazioni potranno essere richieste via email all’indirizzo roma@mimos.it.

COMITATO ORGANIZZATORE
  • Paolo PROIETTI - Vicepresidente MIMOS - Movimento Italiano Modellazione e Simulazione
  • Ivan PADUANO – Sapienza Università di Roma
COMITATO TECNICO-SCIENTIFICO
Il Comitato Scientifico ha il compito di valutare i lavori che verranno sottomessi in modo da definire il programma dell’evento che possa raggiungere al meglio gli obiettivi dell’evento.
Al momento hanno dato la propria adesione:

- Francesco BELLOTTI - Dipartimento di Ingegneria navale, elettrica, elettronica e delle telecomunicazioni (DITEN), Università di Genova
- Tommaso EMPLER – Laboratorio di Studi Visuali e Digitali in Architettura, Dipartimento di Storia, Disegno e Restauro dell'Architettura, Sapienza Università di Roma
- Giada MARINENSI - Centro di ricerca DASIC (Digital Administration and Social Innovation Center), Link Campus University
- Ivan PADUANO – Sapienza Università di Roma
- Paolo PROIETTI – MIMOS Movimento Italiano Modellazione e Simulazione

DATE IMPORTANTI

Sottomissione abstract: 7 Marzo 2014
Notifica agli autori: 14 Marzo 2014
Pubblicazione programma e apertura registrazioni online: 21 Marzo 2014
Chiusura registrazioni: 3 Aprile 2014
Convegno: 9 Aprile 2014

SEDE DEL CONVEGNO
Il convegno si terrà presso
Aula “Mario Fiorentino”
Facoltà di Architettura “La Sapienza”
Via Antonio Gramsci, 53
00197 Roma

Scarica il pieghevole dell'evento

ATTI DEL CONVEGNO

Introduzione

0

 

Saluto di benvenuto

Francesco Paolo Fiore (Sapienza Università di Roma - Direttore del Dipartimento di Storia, Disegno e Restauro dell’Architettura)

     

0

 

Introduzione alla giornata

Paolo Proietti (MIMOS)

     slide

I Sessione: Il ruolo dei Serious Games come base del percorso formativo

1

 

L'evoluzione dei mondi virtuali di gioco, le nuove logiche

Ivan Paduano (Sapienza Università di Roma)

 bio abstract
 slide

2

 

Verso un’educazione trasversale: il ruolo dei serious game per la promozione di soft skill in contesti scolastici

Esther Schek (Università Milano Bicocca)

 bio  abstract  slide

3

 

Un serious game per lo sviluppo dell’intelligenza spaziale

Andrea Canessa (CNR-ITD)

 bio  abstract  slide

4

 

Uno studio delle preferenze morali dei videogiocatori. I serious games come risorsa per lo sviluppo morale

Stefano Triberti (Università Cattolica del Sacro Cuore)

 bio  abstract  slide

II Sessione: Approccio allo studio delle materie di base tramite Serious Games

5

 

Trasformare studenti e docenti in progettisti consapevoli di videogiochi tramite le Game Jams: L’idea del progetto internazionale JamToday

Matteo Uggeri (Politecnico Milano)

 bio  abstract  slide

6

 

Apagame: una pipeline open per un videogioco educativo e cross-mediale

Maria Chiara Liguori (CINECA)

 bio  abstract  slide

7

 

E-learning per la Storia dell’Arte. Definizione di un modello per l’elaborazione e sperimentazione di un corso pilota

Claudio Matera (Sapienza Università di Roma)

 bio  abstract  slide

8

 

Imparare la Costituzione con un Serious Game Collaborativo

Cristian Lorenzini (Scuola Superiore Sant’Anna)

 bio  abstract  slide

9

 

Egitto in 3D: ricostruzioni virtuali educative/spettacolari: Tutankhamon, Giza e il Nilo

Fulvio Dominici (Ultramundum)

 bio  abstract url

III Sessione: Serious Games e Simulazione per l’addestramento specialistico

10

 

Innovative Serious Games for Extended Marine Domain devoted to Protect Critical Infrastructures

Alberto Tremori (Università di Genova)

 bio  abstract  

11

 

Sviluppo di procedure operative marinaresche tramite serious games in VBS2: una riflessione di Orizzonte Sistemi Navali.

 Massimo Sanguineti
(Orizzonte Sistemi Navali)

 bio  abstract  slide

12

 

Nuovi Metodi e Sistemi di Addestramento in Scenari di Crisi CBRN

Alessandro Perrotta (Vitrociset)

 bio  abstract  slide

13

  Un sistema di addestramento personale ed accurato per la chirurgia robotica

Davide Zerbato (Università Verona)

 bio

 abstract  slide

Visualizza la Gallery dell'evento su Facebook

 

MIMOS Movimento Italiano Modellazione e Simulazione - Associazione culturale senza scopo di lucro - Corso Marche 41 10146 Torino - CF 97623370018